fbpx

CORSO RLS

IL TUO RLS  DELLA TUA AZIENDA

Il Corso RLS è necessario a tutti i lavoratori che sono stati eletti all’interno dell’azienda e che ricoprono il ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza. Questa figura necessita di una particolare formazione, indispensabile per operare correttamente e svolgere nel migliore dei modi le funzioni proprie del RLS Ogni attività lavorativa, nella quale sono presenti dei lavoratori, deve avere obbligatoriamente nel proprio organico un Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, che dovrà essere formato tramite un apposito corso di formazione di 32 ore, in materia di salute e sicurezza, riguardo i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, in modo tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

La figura del RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza, è obbligatoria ai sensi del D.Lgs. 81/08 art. 37, comma 10 e 11 ed artt. 47 e 50, che obbliga il Datore di Lavoro ad assicurare una specifica formazione e un aggiornamento periodico in relazione ai propri compiti in materia di salute e sicurezza del lavoro. Il RLS rappresenta i Lavoratori nel sistema aziendale e dovrà confrontarsi direttamente con tutte le figure per la sicurezza presenti nell’ambiente di lavoro. Consulta le date del corso RSL dal nostro calendario, oppure chiamaci per avere maggiori informazioni.

Quanti RLS in azienda?

Il numero di RLS viene stabilito in fase di contrattazione, in caso contrario sarà necessario prevedere: 1 RLS per aziende con meno di 200 lavoratori; 3 RLS per aziende da 201 a 1000 lavoratori; 6 RLS per aziende con più di 1000 dipendenti.

Compiti del RLS

  • Accede ai luoghi di lavoro;
  • è consultato preventivamente e tempestivamente in ordine alla valutazione dei rischi, alla individuazione, programmazione e verifica della prevenzione in azienda;
  • è consultato sulle designazioni del responsabile e degli addetti al servizio di prevenzione, all’attività di prevenzione incendi, al primo soccorso, alla evacuazione dei luoghi di lavoro e del medico competente;
  • è consultato in merito all’organizzazione della formazione dei lavoratori;
  • riceve le informazioni provenienti dai servizi di vigilanza;
  • promuove l’elaborazione, l’individuazione e l’attuazione delle misure idonee a tutelare l’integrità fisica dei lavoratori;
  • formula osservazioni in occasione di visite e verifiche effettuate dalle autorità competenti;
  • partecipa alla riunione periodica;
  • fa proposte in merito all’attività di prevenzione;
  • avverte il responsabile dell’azienda dei rischi individuati nel corso della sua attività;
  • può fare ricorso alle autorità competenti qualora ritenga che le misure di prevenzione e protezione adottate non siano idonee.

CARATTERISTICHE DEI NOSTRI CORSI RLS

CONTENUTI
  • introduzione al corso;
  • principi costituzionali e civilistici;
  • le fonti del diritto;
  • principi giuridici comunitari e nazionali;
  • cenni di storia della sicurezza;
  • la legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro;
  • aspetti generali del d. lgs. 81/2008;
  • egge 231; dalle direttive europee ai decreti di recepimento;
  • norme tecniche e buona prassi;
  • il sistema pubblico della prevenzione;
  • i principali soggetti coinvolti ed i relativi obblighi;
  • i soggetti coinvolti nella prevenzione;
  • individuazione dei fattori di rischio;
  • definizione del concetto di rischio e pericolo;
  • individuazione dei fattori di rischio; la valutazione del rischio;
  • le misure di miglioramento;
  • rischi specifici: ambiente di lavoro, elettrico, meccanico,movimentazione manuale, carrelli, cadute dall?alto ecc.;
  • gestione delle emergenza;
  • la valutazione dei rischi;
  • documento di valutazione dei rischi;
  • malattie professionali;
  • classificazione dei fattori di rischio;
  • agenti cancerogeni e mutageni;
  • rischio chimico, fisico, biologico;
  • rischi specifici e misure di sicurezza;
  • rischio rumore e vibrazioni; videoterminali,
  • movimentazione; radiazioni; microclima;
  • aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori;
  • le specificità dell’ente in relazione al processo delle relazioni interne;
  • nozioni di tecnica della comunicazione; nozioni e tecnica della comunicazione;
  • la comunicazione interpersonale; la riunione periodica; 
DURATA

Corso 32 ore 

Aggiornamento 4 ore 

AGGIORNAMENTO

Annuale come da Accordo Stato Regioni 7 Luglio 2016

MODALITÁ DI SVOLGIMENTO
  • Frontale
  •  E-learing come da Accordo Stato Regioni 7 Luglio 2016
ATTESTATO

Ogni attestato è rilasciato in formato digitale e su richiesta in formato cartaceo.

Gli attestati sono rilasciati dalla Federazione dei Professionisti (Associazione iscritta nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico per il rilascio di attestazione di qualità ex 4\2013) e da Confimprese Italia – Associazione Sindacale Datoriale con CCNL rappresentativi e depositati al CNEL.

Attraverso il  portale di verifica ed il numero univoco presente su attestato sarà sempre possibile verificarne autenticità.

SEDE

I corsi potranno essere svolti 

  • Presso le nostre Sedi in Puglia e Lazio 
  • Presso la tua Sede 
  • In modalità E-Learning se previsto dall’accordo stato Regioni.

Contattaci per maggiori info e date dei corsi

1 + 4 =