fbpx

CORSO RSPP ESTERNO

LA NORMATIVA

Il Responsabile Servizio di Prevenzione e Protezione esterno è una figura chiave della sicurezza, come previsto dal D.Lgs. 81/08, il datore di lavoro può decidere di sottrarsi a tale nomina personale e delegare tale ruolo ad un RSSP esterno, così da non essere obbligato a seguire corsi di formazione.

L' RSPP ha l' obbligo di frequentare un corso di formazione della durata prefissata dalla legge. Al termine del corso l'RSSP  riceverà un attestato di frequenza del corso per responsabile  del servizio di prevenzione e protezione di oltre 120 ore che viene rilasciato dagli enti accreditati come MC-Consulenze.

L' RSPP ha il compito di formare il personale, valutare i rischi e migliorare le misure di prevenzione e protezione all' interno dell' azienda ospitante. Si occupa, inoltre, della nomina del medico competente e stabilisce con quest'ultimo un piano di sorveglianza sanitaria.

IL CORSO

Il corso RSPP ESTERNO in relazione all' accordo Stato Regione del 26 gennaio 2006 è stato modulato in tre parti: modulo A, Modulo B e Modulo C.

Il modulo A è un corso base a carattere normativo e pratico della durata di 28 ore, al termine del quale il soggetto preposto, dovrà sostenere un esame per ricevere l'attestato che gli permetterà di esercitare il ruolo di RSPP esterno.

Il modulo B è un corso di specializzazione al quale può accedere in maniera propedeutica al modulo A. I temi trattati spazieranno dal rischio chimico, fisico, rischio infortunio.

Il modulo C è un corso assestante rispetto al modulo A e modulo B, al quale si può accedere indipendetemente dalla frequesta obbligatoria del modulo A e B. Il modulo C ha una durata di 24 ore e affronta tematiche di prevenzione e protezione dei rischi fisici psicologici e di relazione.

 

CARATTERISTICHE DEI NOSTRI CORSI RSPP ESTERNO

CONTENUTI
  • modulo 1 (normativo)                                                                                            il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; la responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa; la responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica` ex D. Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.; il sistema istituzionale della prevenzione; i soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità; sistema di qualificazione delle imprese.
  • modulo 2 (gestionale)
    i criteri e gli strumenti per l`individuazione e la valutazione dei rischi; la considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi; la considerazione delle risultanze delle attivista di partecipazione dei lavoratori; il documento di valutazione dei rischi (contenuti specificità e metodologie); modelli di organizzazione e gestione della sicurezza; gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d`opera o di somministrazione; il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza; la gestione della documentazione tecnico amministrativa; l`organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze;
  • modulo 3 (tecnico)
    individuazione e valutazione dei rischi; i principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione;il rischio da stress lavoro-correlato;i rischi ricollegabili al genere,all`età` e alla provenienza da altri paesi;i dispositivi di protezione individuale;la sorveglianza sanitaria;
  • modulo 4 (relazionale)
    formazione e consultazione dei lavoratori l`informazione, la formazione e l`addestramento;le tecniche di comunicazione;il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda;la consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza;natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
DURATA

Corso: 16 ore Rischio Basso

Corso: 32 ore Rischio Medio

Corso: 48 ore Rischio Alto

AGGIORNAMENTO
Quinquennale  come da Accordo Stato Regioni 7 Luglio 2016
MODALITÁ DI SVOLGIMENTO
  • Frontale
  •  E-learing come da Accordo Stato Regioni 7 Luglio 2016 per Aggiornamento
  • Blended per intero corso
ATTESTATO

Ogni attestato è rilasciato in formato digitale e su richiesta in formato cartaceo.

Gli attestati sono rilasciati dalla Federazione dei Professionisti (Associazione iscritta nell’elenco del Ministero dello Sviluppo Economico per il rilascio di attestazione di qualità ex 4\2013) e da Confimprese Italia – Associazione Sindacale Datoriale con CCNL rappresentativi e depositati al CNEL.

Attraverso il  portale di verifica ed il numero univoco presente su attestato sarà sempre possibile verificarne autenticità.

SEDE

I corsi potranno essere svolti

  • Presso le nostre Sedi in Puglia e Lazio
  • Presso la tua Sede
  • In modalità E-Learning se previsto dall’accordo stato Regioni.